Il simbolismo degli Asana e delle Mudra – RIMANDATO causa COVID

Il simbolismo degli Asana e delle Mudra – RIMANDATO causa COVID

DOMENICA 29 MARZO dalle 10.00 alle 12.00

Per informazioni e prenotazioni: info@yogatime.it – 0586 951914 –  339 6838230

 

IL SIMBOLISMO DEGLI ASANA E DELLE MUDRA

Miti, leggende e storie antiche

Coloro che, pur come semplici studenti e praticanti, intraprendono un “cammino yogico” sanno come i nomi che la tradizione attribuisce agli asana siano rappresentativi di un mito o di una divinità e quanto conservino in se un significato spesso simbolico.
Il nome non è mai associato casualmente e ne vuole rappresentare non solo la forma fisica, ma anche quella energetica e divinatoria.
In un momento di grande confusione come quello attuale dove si ha la tendenza ad assimilare e ad accostare lo yoga alle forme più disparate di ginnastica, si può cercare di restituire alla pratica dello yoga il suo significato vero e la sua valenza più profonda già a partire dalla conoscenza corretta dei nomi delle posizioni.
Imparare i nomi degli degli asana e delle mudra, conoscerne i miti che le circondano, ci permette, nel momento in cui le assumiamo, di coglierne e di interpretare tutta la loro millenaria storia e di essere attraversati da un atteggiamento meditativo più profondo. Conoscere la radice etimologica del nome degli asana, il loro significato simbolico, rende viva e abitabile dall’interno ogni posizione, sentendo e percependo le qualità risvegliate dagli asana stessi saremo in grado di andare oltre la semplice forma.
Tra leggende, miti e storie antiche, la pratica yoga riacquista il suo significato originario più completo

con la Dott.ssa Cinzia Buti Castellini (insegnante di Yoga, biologa, nutrizionista, erborista)