MINI-CORSO di Teatro-Danza dell’India Bharata Natyam – Febbraio 2017

MINI-CORSO di Teatro-Danza dell’India Bharata Natyam – Febbraio 2017

con Marcella Cappelletti
BA(hons) in Danza Contemporanea (South-East Asian Studies), The Piace LCDS, London UK

6 INCONTRI + PERFORMANCE FINALE
ORE 15,30 -16,30 BIMBI
ORE 16,30 – 18,30 ADULTI

Aperto a tutti i livelli di esperienza.

Durante gli incontri avremo l’occasione di fare esperienza di questa antichissima forma di  teatro- danza. Un tuffo nell’India da un punto di vista del tutto particolare: entrando attraverso la porta della sua danza.
Batteremo i piedi a terra creando musica per una danza composta di forme insolite, di linee geometriche, di solide sculture… Useremo nuovi gesti (mudra) con le mani per raccontare storie, per esprimere idee, emozioni.
Osserveremo alcuni brani del repertorio tradizionale ed infine andremo a creare una danza del tutto originale da condividere con tutti.

Il Bharata Natyam è una tecnica classica di Teatro-Danza originaria dell’India meridionale ed è stata tramandata attraverso i secoli da maestro e discepolo fino ai nostri giorni.
Questa danza possiede una tecnica dinamica, ritmica e vigorosa ed allo stesso tempo meravigliosamente delicata, gestuale ed espressiva; nasce all’interno dei Templi, intessendosi nelle sofisticate cerimonie rituali, facendosi portatrice di racconti mitologici e testi poetici.

Il nome Bharata Natyam è composto dalle parole “bharata” (acronimo dei tre termini bhava=espressione, Raga= melodia e tala=ritmo) e “natyam” che significa danza.
Possiede una tecnica di movimento rigorosamente codificata, che nella sua estetica risalta la geometria delle forme del corpo, ed un linguaggio mimico-espressivo dei gesti delle mani (rnudra). Un attento ascolto e dialogo ritmico con la musica (di tradizione Karnatika) supporta la danza e il racconto espressivo unendoli e creando un entità unica.
Il Bharata Natyam viene considerato come una delle forme classiche di teatro-danza più complete nel suo approccio di integrazione tra musica-danza-teatro.